ACCESSO PER I PARTECIPANTI REGISTRATI

Notizie

17.12.2012

Vi invitiamo a visitare

Vi invitiamo a visitare:

PRIMA FIERA DELL’IMMOBILE ITALIANO «ITALHOME 2013» 

( 26 - 29 settembre 2013 г.)

La Fiera dell’Immobile Italiano sarà visitata da circa 5000 persone, tra le quali potenziali acquirenti e investitori. Più di 100 espositori faranno loro proposte di diverse proprietà e servizi.

L’interesse per l’immobile italiano da parte dei russi è in costante crescità di anno in anno. Anche la crisi globale non ha potuto rallentare questa tendenza; anzi, con la ripresa della Russia dalla crisi e l’aumento dei redditi, le persone stanno pensando più spesso di comprare una seconda casa all’estero.

Ad esempio, in base al rating del 2012 (secondo la versione della rivista “ Homes Collection”) soltanto nel 2011 i cittadini russi hanno acquistato immobili all’estero per circa  10 - 12 miliardi di dollari.

La ragione principale per gli investimenti immobiliari all’estero da parte dei russi consiste nel fatto che le abitazioni nelle principali città della Russia costano quasi quanto nell’Europa Occidentale, e talvolta i prezzi sono anche superiori se parliamo di Mosca o San Pietroburgo.

Secondo vari studi, purtroppo l’Italia non sta nei primi posti della classifica dei paesi attraenti per i russi di investimenti immobiliari. In questo momento, i russi preferiscono la Bulgaria, Spagna, Turchia, Stati Uniti, Francia, Montenegro, Lettonia, Lituania… Il motivo di queste preferenze è la mancanza di attività da parte degli agenti immobiliari italiani.

Tuttavia, per conquistare il mercato russo bisogna avere una strategia coerente. La Fiera potrebbe diventare uno degli elementi principali di questa strategia che attirerà attenzione sul mercato immobiliare italiano.

Per questo ragione la Prima Fiera dell’Immobile italiano «ItalHome 2013» è così attuale e sicuramente avrà successo, soprattutto perché presenterà non soltanto gli immobili più prestigiosi e costosi, ma anche le opportunità di investimento per l’acquirente di classe media.

Nella Federazione Russa, a differenza di altri paesi dell’ex Unione Sovietica, la classe media è molto più evidente, e queste persone hanno mezzi sufficienti  non soltanto per affrontare le spese, ma anche le possibilità ragionevoli di investire i loro risparmi.

Cittadini della Federazione Russa che hanno le risorse finanziarie sono disposti seriamente all’idea di investirli all’estero, in particolare in Italia, che attira sempre di più con il suo clima mite, bellissimi paesaggi, le sue ricchezze naturali e un ricco patrimonio storico e culturale. 

 

INVITIAMO A PARTECIPARE NELLA FIERA:

• Associazioni delle Agenzie immobiliari

• Agenzie immobiliari italiane

• Rappresentanti russi delle agenzie immobiliari italiane

• Assicurazioni e società di consulenze

 • Studi legali

 • Banche

 • Società di costruttori

 • Rappresentanti regionali

 

Gli organizzatori della Prima Fiera dell’Immobile “ItalHome 2013”:

il Portale informativo ed analitico sul settore immobiliare estero “Casa dei sogni”, con supporto della Camera di Commercio Italo-Russa, l’Ufficio Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Mosca e l’Agenzia Nazionale del Turismo in Italia (ENIT).



Mancano

1
6
9
4
giorni

all’apertura della 1° Fiera Russa dei beni immobili italiani